Luce cristallina

Una sorgente d' argento squarcia 

L' orrore della vita

Dolente spina incarnita 

La sua bocca di luce cristallina

Pervade la mia anima china

Genuflessa alle ombre della vita

Un fervore infiamma la mia carne

Quelle membra tremule e scarne

Lieve la brezza respira gentile

Baciati dalle tiepide stelle d' aprile

Danzano sinuosi i nostri corpi

In un manto di vento avvolti                                                    

E' il delirio della mente

Il mio cuore ingravidato dalle stelle

Quel cuore sommerso dall' angoscia

Catena mordace che strozza

Leggero si libra in volo

Intonando della libertà l'assolo

 

Caterina Alagna

                                                                             

                                                                              



                                                                                

 

 

12 commenti:

  1. La Poesia è un viaggio nell’universo interiore, è entrare in contatto con anime affini e assorbirne l’intima essenza coinvolgendo la mente e il corpo. La Poesia è conoscenza, accoglienza, condivisione, pura essenza. La Poesia è la lingua universale del mondo, non si nutre di narcisismo, sceglie il poeta come suo tramite, lo plasma e lo rende umile.
    Chi legge deve ringraziare per la bellezza del dono ricevuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipinto perfetto della poesia. La poesia è una dea che s'impossessa del poeta e gli sussurra un canto melodioso. Ha a che fare con lo spirito, con ciò che non è razionale.
      La poesia non si pensa, si sente.

      Elimina
  2. La poesia ci regala libertà e perdono. Ci rende migliori, sempre e comunque. Ci scuote, ci affranca. La poesia è il dolce sentire della nostra anima.
    Caterina, ora sei nel mio blog roll, scusami ma mi ero dimenticata.
    Sono certa che i miei sabato dedicati alla poesia, ti piaceranno tanto.
    Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariella. Mi fa felice sapere di essere nel tuo blog roll. Grazie. Son sicura che i tuoi sabati poetici mi piaceranno. Buona giornata

      Elimina
  3. Poesia intimista: difficile scrivere senza cadere nella retorica e produrre versi stucchevoli: tu ci riesci e questo è un grande merito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio sinceramente. Mi faccio molto guidare dall'ispirazione, non vado alla ricerca di inutili artifici che appesantiscono la poesia e che, in alcuni casi, la rendono perfino banale.

      Elimina
  4. Ti barcameni con apparente leggerezza tra orrore e angoscia, ti tengono ancorata a terra, ma non c'è spina che impedisca il volo.
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La paura rischia di imprigionarci e di farci precipitare in un buio angosciante, ma c'è sempre una via d'uscita, un luce che penetra e che ci indica la strada per spiccare il volo.

      Elimina
  5. Versi molto intimi dove affiorano le tue paure e la tua voglia di essere libera. Complimenti, ti leggerò con molto piacere.
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio di cuore, Joanna. Buon pomeriggio anche a te.

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ti ringrazio, mi fa piacere il tuo giudizio. Buona serata, Olga.

      Elimina

Oltre la nebbia

  Nei nostri sguardi risuonava l’incanto   mentre sui nostri volti impietriti tremante si stagliava il turbamento velato da una maschera in ...